venerdì 19 settembre 2008

Torta vescovile

Per la base

300 gr di farina

1 uovo

180 gr di burro

3 cucchiaini di lievito in polvere

200 gr di zucchero

Per il ripieno

2h di mandorle tritate

2h di amaretti tritati

1 bicchierino di marsala(o altro)

1h di cacao zuccherato

2,5 h di zucchero

4 uova

Base

Si impastano gli ingredienti citati come per fare la sfoglia, non è necessario fondere il burro,si fodera una teglia compreso il bordo.

Ripieno

Frullare i tuorli con lo zucchero, aggiungere mandorle,amaretti cacao, marsala mescolando bene per ultimo aggiungere glli albumi montati a neve. Versate il ripieno sulla base e infornate per 35 minuti a 150° .

7 commenti:

Marilena ha detto...

Ooooooooooooooooohhhhhhhhhh, finalmenteeee!!!!
Adesso, quanto devo aspettare per la ricetta? :-DDD :-)))))
Bravissima, dai che vai alla grande!
Bacioni ;-)

Mina ha detto...

Marilena non ti ho fatto aspettare mica tanto!!!!! Però che impresa!!!!

Aurelia ha detto...

Mina,dimmi una cosa per favore...
l'interno della torta,rimane abbastanza morbido?
Se si...questa torta sono 3 anni o forse 4 che cerco la ricetta!
Me l'avevano portata da Bologna,dei cari amici di famiglia!
Se è questa ti faccio un monumento!
Un abbraccioooo

Mina ha detto...

Aurelia, l'interno è abbastanza morbido,tieni però presente che ci sono mandorle e amaretti!!!
Ciao!!

Aurelia ha detto...

Mina,hai scritto che non si deve fondere il burro...ma non hai scritto quanti grammi di burro ci vogliono...
Aiutooo
Un bacio

Mina ha detto...

Oh!!!! Che sbadata lo vado a mettere subito!!!!!

Aurelia ha detto...

Grazieeeee...un bacio